cuba

Qual è il momento migliore per viaggiare a Cuba

Cuba è uno dei paesi della moda e ogni anno sono i più interessati a godersi i suoi splendidi paesaggi, le spiagge paradisiache e le città coloniali. Uno dei paesi più attraenti dei Caraibi oggi, con un’offerta turistica invidiabile in luoghi emblematici come L’Avana, Varadero, Trinidad, Cienfuegos, Cayo Coco, Cayo Guillermo o Cayo Largo Sur. Ecco perché per molti viaggiatori viene sempre la stessa domanda: qual è il momento migliore per viaggiare a Cuba?

Scopri quando visitare Cuba nel momento migliore

Faremo un’analisi per ogni stagione dell’anno in modo che tu possa scegliere il tempo per viaggiare nelle terre cubane. In ogni caso, ricorda che a Cuba avrai sempre molto sole e caldo, quindi se è qualcosa che non ti piace la cosa migliore è che pensi a un altro posto per le tue vacanze. Andiamo lì!

Stagione delle piogge: primavera ed estate

Il mese di aprile indica l’inizio di quella che a Cuba e in altri paesi dei Caraibi è chiamata la stagione delle piogge, che dura fino a circa ottobre. Nonostante siano i mesi dell’anno in cui di solito abbiamo più tempo libero per viaggiare, purtroppo è il meno grato di viaggiare a Cuba.

Non solo presenta il problema che è il momento in cui ci sono più agglomerati, ma saranno i mesi dell’anno in cui trascorrerai più calore (molti giorni vicino al 40 ° massimo), soprattutto a causa dell’eccessiva umidità derivante da le numerose piogge che devastano il paese. È anche vero che, come in tutti i climi tropicali, parliamo di piogge molto intense ma di breve durata, quindi non dovresti pensare che saranno una vacanza trascorsa in acqua.

I mesi della stagione degli uragani

Come se ciò non bastasse, e abbiamo parlato soprattutto da giugno, siamo nei mesi noti anche come la stagione degli uragani. Tranquillo, questo non significa che ti imbatterai in un uragano in ogni angolo. Come sapete, i paesi in queste latitudini hanno molte più probabilità di soffrire di questo tipo di condizioni, ma non dovreste avere problemi.

In effetti, è molto importante sia prima di viaggiare che durante il soggiorno che ti informi in ogni momento di qualsiasi allerta, per guarirti in salute. Negli hotel sarai sempre informato su questo, ma se viaggi in un programma per zaino in spalla è meglio essere cauti e prestare molta attenzione a ciò che gli altri turisti dicono di incontrare.

Stagione secca: autunno e inverno

Senza dubbio i mesi migliori dell’anno per trasferirsi a Cuba. Da novembre a marzo Cuba attenua le temperature considerevolmente, con una media inferiore a 30º. E soprattutto, non subirai l’umidità travolgente e avrai pochissima pioggia. Questo ti permetterà di goderti il ​​paese molto di più, specialmente quando sei pronto per fare escursioni, camminare, ecc.

Occhio, perché questo è qualcosa che i turisti di solito conoscono e quindi la domanda cresce. Di conseguenza, non essere sorpreso di trovare prezzi più costosi in questi mesi dell’anno, soprattutto negli alloggi.

In ogni caso, non dimenticare che sei nei Caraibi e che il tempo sarà generalmente piacevole, anche se il caldo soffocante è sempre una possibilità. Fortunatamente, hai molte spiagge per rinfrescarti, senza dimenticare una magnifica offerta di hotel nella maggior parte del paese. Speriamo che tu abbia già molto più chiaro qual è il momento migliore per viaggiare a Cuba. Stai per scoprire una terra meravigliosa!

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email